I am a legal alien

Ci sono cose nella vita di cui pensi di avere capito il senso, le chiudi in un cassetto e te ne dimentichi. Poi arriva un giorno in cui succede una cosa, qualcuno ti dice una frase, e capisci che avevi capito poco o nulla. Io avevo capito poco.

Ricordate la canzone di Sting “Englishman in New York” ? Il ritornello faceva “I’m an alien, I’m a legal alien, I’m an Englishman in New York”. Ora, a parte gli sforzi iniziali per capire che cosa dicesse (ama nelinen? ama lilo nelinen?), io avevo chiuso nel mio cassetto questa canzone insieme al pensiero: Ecco, povero Sting, lui è a New York, con questo cacchio di accento Brit, tutti lo prendono in giro perché lui si ostina a camminare down Fifth Avenue con una walking cane here at his side (vi immaginate Sting sulla quinta strada col bastone da passeggio e magari un bell’abito grigio e bombetta?), e poi quando si ferma a un caffè ordina tè e toast. E, tra uno scherno e l’altro, poverino, lui si sente un alieno. Ma un alieno legale. Ombra di dubbio: che vuol dire alieno legale? Niente, pensavo io, licenza poetica, nel senso che si sente un alieno legittimato a stare a New York (per via della lingua? perché ha il visto?). Tralasciato questo dettaglio, canzone chiusa, interpretazione archiviata, fine.

A sorpresa, anni dopo è arrivata l’illuminazione. Sono andato a richiedere il Social Security Number, che in pratica è l’equivalente del nostro codice fiscale (ma vuoi mettere come ti senti protetto da un social security number e, per contro, minacciato da un codice fiscale?) e, compilando il modulo, ho dovuto barrare una casella. Are you a) a US Citizen b) a legal alien allowed to work c) a legal alien not allowed to work.

Quindi, la sensazione di alienità legale non è legata a tè, toast e bastoni da passeggio! State tranquilli, dunque. A meno che non prendiate la cittadinanza sarete tutti dei legal alien. Esercizio: modificate il testo della canzone “Englishman in New York” adattandola ai vostri usi e costumi locali.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Parole e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

4 risposte a I am a legal alien

  1. Sabia ha detto:

    e vedi mi hai disciolto un dubbio…

  2. Rastamamma ha detto:

    mi sembra di sentire Brezny alla fine dell’oroscopo…
    😀

  3. Kristina ha detto:

    Gli idiomi confondono… 🙂

  4. silvana ha detto:

    noto con piace che ‘percorsi intrecci incontri e scontri’ t’è piaciuto e te lo sei portato pure allameriga! ah ah ah bravo!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...